Mini Album Scrap: Recipes Book

Dopo il lungo periodo di latitanza (che mi voleva fare intitolare questo post “Sono viva”), eccomi di nuovo qua, con il progetto di cui vi avevo parlato un po’ di tempo fa e che mi ha impegnato molto ma mi ha dato anche grandi soddisfazioni. Nasce dall’idea di preparare un regalo totalmente handmade per una mia carissima amica ed è da un po’ che sono alle prese con questo progetto, perché volevo fosse davvero curato. La precisa che è in me ogni tanto affiora anche nelle mie passioni creative e mi fa impiegare tantissimo tempo a definire piccoli dettagli. Comunque sono arrivata al termine del mio regalo: un albumino a fisarmonica un po’ arricchito, pieno di ricette di cupcakes (sia basi che frosting, di molti tipi… ).libricino ricette recipies book recipy

Per la struttura ho utilizzato un unico cartoncino marrone 48×12 cm, piegato in 4 parti. Poi ho tagliato 5 rettangoli 12×10 cm ( di colore giallo ed azzurro ) dei quali ho piegato un lato a 1,5 cm dal bordo. Ho usato questa piega per incollare i rettangoli alla struttura a fisarmonica, costruendo delle ribaltine alternatamente disposte per sopra e per sotto. Ho completato con le due copertine utilizzando del cartone più spesso rivestito con una carta azzurra.libricino ricette recipies book recipy

Ho poi scritto le ricette su dei semplici rettangoli di carta bianca di varie misure. A questo punto mi sono scatenata con carte varie, decorazioni ritagliate, bordi sfumati o timbrati e chi più ne ha più ne metta …

Per i titoli, che sono sempre un po’ un problema, ho scritto usando dei pennarelli sottili o ritagliato le scritte dopo averle riportate su dei fogli di gomma crepla, per un effetto in rilievo. Mi ci è voluto un po’ ma l’effetto mi ha molto soddisfatto.

Non mancava che la copertina ed avendo già un’idea precisa pensavo avrei fatto molto presto: ho ritagliato da una patterned a pallini la struttura base di un grembiule da cucina e ci ho incollato per dietro un nastrino per completarne la forma, poi con una carta a contrasto ho ritagliato la forma della tasca e l’ho applicata, ho completato infine con delle mini posate realizzate in gomma crepla marrone e un nastrino. A questo punto si è aperto il vero dilemma, come fare le scritte? Ho provato e riprovato ma niente mi convinceva mai fino in fondo, così alla fine, come spesso mi capita, ho optato per la semplicità ed ho realizzato una bandierina con una semplice scritta.

Ed ecco il risultato finale. Per le foto, oltre al mio fotografo ufficiale devo ringraziare davvero tanto la destinataria del regalo e il suo ragazzo che me l’hanno fotografato davvero con grande attenzione.

Annunci