Pirottini originali: Origami Rose Box

Oggi avevo voglia di fare dei cupcakes al cioccolato, ricetta facillissima e velocissima, ma, dopo averli decorati, mi mancava ancora qualcosa per renderli più carini. Pensando un po’ sono arrivata alla conclusione che sarebbe stato carino creare dei porta pirottini, infatti, anche se ne ho di carini, quando si fanno i dolcetti con il cioccolato il pirottino, che è un po’ trasparente, risente del marrone del dolcetto e i suoi colori vengono inevitabilmente compromessi. Ma ecco la soluzione con un origami semplice e di grande scena che va bene anche per altri tipi di dolcetti.OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Nella più pura tradizione dell’origami vi serve solo un foglio quadrato di carta colorata o a fantasia come preferite. Ed ecco come si procede.

Con righello e matita si divide ogni lato in 4 parti uguali, poi si piega il bordo in alto facendolo combaciare con il terzo segno, poi si gira il modello in senso orario di 90° e si ripete per ogni lato. Attenzione perché la piegatura deve essere segnata fino a circa 2/3 della lunghezza a partire da sinistra da sinistra (le pieghe devono formare uno schema come nella prima foto. Ora bisogna piegare le diagonali spingendole dove ci sono le linee tratteggiate della seconda foto, poi per ogni lato si fa combaciare il bordo con la linea centrale tratteggiata. Per fare le ultime pieghe bisogna piegare le punte sui vertici del quadratino piccolo centrale e spingere sulle linee tratteggiate.

Ora bisogna piegare ogni lato verso il centro sulla piega già tracciata e spingere in dentro la punta all’estremità (nelle foto la sequenza).

Chiudere il modello facendo combaciare ogni punta con la metà circa del lato opposto. All’inizio può sembrare complesso ma una volta che tutti i lati sono stati piegati si trova un equilibrio. Per completare l'”effetto rosa” si arricciano le punte esterne con un bastoncino.

Eccovi il risultato finale, con tanto di dolcetti. Belli e buoni.

Annunci