Kusudama #5: Colorful Origami Accordion

Mi dispiace se è da un po’ che non pubblico un nuovo progetto, ma ho in cantiere un progettone carinissimo che spero vi piaccia che ho preparato per fare un regalo handmade, vedrete prossimamente… Nel frattempo ho visto questo kusudama davvero semplice e di effetto e non ho saputo resistere.Panoramica_senza titolo1

Eccovi qua le spiegazioni, ma prima due piccole precisazioni: innanzitutto è un accordion e quindi non è richiesto un preciso numero di pezzi: a voi la scelta dunque di quanto lo volete fare lungo; secondo l’utilizzo: penso sia un perfetto portafoto ed io lo userò così ma potrebbe essere anche un bigliettino pieghevole scritto per un’occasione speciale. Ed ora cominciamo, occorrono:

  • fogli colorati quadrati (i miei sono 15×15 cm)
  • fogli bianchi quadrati (il lato deve essere la metà di quello dei fogli colorati, perciò i miei sono 7,5×7,5 cm)

Bisogna realizzare con tutti i fogli colorati lo stesso origami, con questo procedimento: prendete un quadrato di carta e giratelo tenendo la parte colorata verso il basso, dopodiché piegate il foglio a metà prima in senso orizzontale segnando la piega solamente agli estremi , quindi ripetete l’operazione piegando verticalmente. Nel passaggio successivo il foglio va diviso in quarti sia orizzontalmente che verticalmente facendo combaciare la linea di ogni bordo con la propria piega centrale. Se avete seguito correttamente ogni passo dovreste avere il quadrato del foglio diviso in sedici quadrati uguali.

A questo punto potete voltare il foglio e piegare ogni angolo facendolo combaciare con il centro, dopodiché riaprite il tutto e girate nuovamente il foglio; infine piegate ognuno dei quadratini che formano gli angoli lungo la sua diagonale.

Arrivati a questo punto si può chiudere il modulo lungo le pieghe come vedete nelle immagini.

Ora sbizzarritevi con i colori.

Per unire due moduli bisogna riaprire il lato destro del modulo formando una punta come in figura; si inserisce poi il modulo in quello successivo fissandoli insieme con una semplice piega come nelle immagini. Si prosegue così con tutti i moduli, infilando i quadrati bianchi a chiusura.

Ecco il risultato finale, troppo d’effetto ed in modo davvero semplice… Penso di metterci delle foto in bianco e nero, che così risaltano meglio.

Annunci